Ritiro rifiuti 800 089 468 Segreteria soci 800 608 599 Contatti
ITA | ENG

Open Scope, indicazioni operative sull’ambito di applicazione

Come ben sapete in data 15 agosto 2018 entrerà in vigore il cosiddetto “Open Scope” per ciò che concerne i Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, RAEE. A questo proposito, il Comitato di vigilanza e Controllo ha pubblicato in questi giorni un documento recante le Indicazioni operative sull'ambito di applicazione "aperto" del D.lgs 49/2014.

La Guida prodotta mira a fornire un contributo in termini di chiarezza e semplificazione per quel che riguarda gli adempimenti da parte produttori e importatori “in ordine alla corretta collocazione di prodotti che potrebbero rientrare nel campo di applicazione della normativa RAEE.” Vengono inoltre indicati una serie di criteri univoci con i quali gli operatori potranno misurarsi al fine di classificare correttamente i propri prodotti.

Si ricorda infatti che a partire dal 15 agosto prossimo:

- il campo di applicazione della normativa sarà ampliato: molti prodotti oggi non considerati AEE rientreranno nell’ambito di applicazione della norma;
- cambierà anche la classificazione delle categorie: si passerà dalle attuali 10 alle 6 previste dall’Allegato III al D.lgs 49/2014 e, per individuare la categoria di appartenenza, oltre al criterio merceologico, bisognerà considerare anche quello dimensionale.

Si renderà quindi necessaria una valutazione e analisi rispetto alle apparecchiature immesse sul mercato.

Consulta qui le “Indicazioni operative sull'ambito di applicazione "aperto" del D.lgs 49/2014”.

Restiamo a disposizione per qualsiasi necessità,
il Team ecoR’it.