02.66.26.70.01 Contacts
ITA | ENG

Garanzia finanziaria, ecoR’it garante per i propri Produttori

Il Consorzio è lieto di informare i propri Soci che, per quanto al Decreto 9 marzo 2017, n.68, recante il “Regolamento concernente le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie da parte dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche ai sensi dell’articolo 25, comma 1, del decreto legislativo 14 marzo 2014, n. 49”, Il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare ha concordato a ecoR’it il ruolo di garante finanziario in tutela dei propri Produttori.

Il Consorzio solleva quindi, senza alcun costo aggiuntivo, i propri Consorziati dalla determinazione della garanzia finanziaria da prestare in riferimento alla gestione dei rifiuti provenienti dalle categorie AEE indicate dal Regolamento ministeriale (allegati I e III al decreto legislativo 49/2014).

Il Decreto e la “Garanzia finanziaria”

Il Decreto Garanzie, in vigore dall’11 giugno 2017, regola le modalità di prestazione delle garanzie finanziarie a carico del Produttore di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche.

Il Produttore di AEE, sia esso iscritto al Registro come Sistema Individuale oppure associato a un Sistema Collettivo, ogni anno dovrà prestare garanzia finanziaria in favore del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare. L’obbligo ha valenza fino alla cancellazione dal registro.

Le modalità di prestazione sono le seguenti:

  • tramite cauzione;
  • tramite fidejussione bancaria rilasciata da banche autorizzate o da consorzi iscritti all’albo degli intermediari finanziari, con specifica polizza assicurativa;
  • tramite garanzia rilasciata da intermediari finanziari a ciò autorizzati. Per i produttori già iscritti al Registro la garanzia è prestata entro 90 giorni dall’entrata in vigore del Regolamento;
  • tramite i Sistemi Collettivi di appartenenza in possesso di adeguata capacità finanziaria, secondo i criteri stabiliti dalla norma.

Vedi l’approvazione del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare qui.